Mi rivolgo con questo breve scritto ai cattolici ( praticanti e non praticanti) a pregare la Madre del Rosario per questo momento che stiamo vivendo: Che la Vergine ci ottenga la liberazione da tutti i mali, ma soprattutto dal peccato. Chiamiamo ogni cosa con proprio nome “Peccato”, perché è il peccato che avvelena i cuori le menti degli uomini e delle donne di oggi e il male si riversa anche sulla natura, l’aria che respiriamo, il cibo che mangiamo,…

Ci avvelena le nostre relazioni in famiglia, nella società, nel lavoro…

Se siamo “peccatori” e lo siamo tutti mettiamoci il Rosario in mano e supplichiamo Colei che invochiamo nelle litanie “ Rifugio dei Peccatori”.

Negli ultimi secoli la Madonna ha pianto alla Salette (in Francia) nel 1849 ( se non ricordo male la data; ha pianto per quattro giorni a Siracusa nel 1953.

Ricordiamo tutti gli appelli della Madonna fatti a Fatima, nel 1917 fino ad arrivare ai nostri giorni.

La Madonna chiede: conversione, Rosario, Penitenza per salvare le anime ed essere liberati da ogni male.

Chiediamo a Maria di ottenere da Gesù la salvezza personale fisica e spirituale per noi e per il mondo intero; chiediamo ancora di ottenere la salute del nostro pianeta… Chiediamo senza stancarci mai perché una Madre è felice di dare sempre ai propri figli.

Ricordo una cosa a me e a voi: nostra Madre dice:<< il mio Cuore Immacolato trionferà>>. Aiutiamola con la preghiera.

Auguro di cuore a tutti/e un buon cammino spirituale.


CLICCA QUI PER SCARICARE IL SANTO ROSARIO DI POMPEI

 

CLICCA QUI PER SCARICARE LA SUPPLICA ALLA MADONNA DI POMPEI